200 bambini cacciati dal loro posto allo stadio, assolti sei ultras del Napoli

Si è conclusa la vicenda giudiziaria iniziata dopo il match tra partenopei e friulani nel novembre del 2017

Assoluzione dalle accuse di "violenza privata" e "violenza o minaccia" nei confronti degli steward che li avevano invitati ad occupare i posti indicati dal loro biglietto. Si è conclusa così la vicenda giudiziaria che ha coinvolto sei tifosi del Napoli, ritenuti autori della cacciata dalla tribuna di 200 piccoli calciatori della scuola calcio Jesolo il 26 novembre del 2017

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Udinese-Napoli, Daspo per 26 persone

Determinante per la decisione favorevole per i sei ultras sarebbero state la mancanza di sommarie informazioni sull'accaduto da parte dei genitori dei piccoli calciatori e la sommaria e generica identificazione delle persone coinvolte da parte degli steward. 
Prima della partita tra Udinese e Napoli ci furono violenti scontri tra le forze dell'ordine e gli ultras partenopei all'esterno della tribuna. Scontri che si conclusero con arresti, denunce e contusi tra i tifosi e rappresentanti delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Selvaggia Lucarelli contro il meccanico anti migranti di Plaino

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento