Badante ruba preziosi a casa di due anziani: denunciata dai carabinieri

Si tratta di una donna friulana di 44 anni che ha portato via anche la fede nunziale. Indagine condotta dai militari che le hanno trovato parte del materiale sottratto

Due anziani di Udine sono stati derubati degli ori e della fede nuziale dalla propria badante. L'episodio si è verificato in città, nella zona di Godia, dopo un'indagine condotta dai carabinieri.

I coniugi, di 79 e 80 anni, si erano accorti dell'assenza dei preziosi e decidendo così di rivolgersi ai militari dell'Arma. Dopo una serie di accertamenti, i carabinieri si sono concentrati su una friulana di 44 anni che vive in città e hanno ultimato l'attività investigativa nel domicilio della donna, che aveva prestato servizio, come badante, a casa dei due anziani.

Come riporta Paola Treppo su Il Gazzettino, la donna aveva addosso proprio uno dei preziosi sottratti ai coniugi e ha confessato il furto. Parte della refurtiva, nel frattempo, era stata venduta ad uno dei 'compro oro' della città. La donna è stata denunciata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

  • S'incamminano in scarpe da ginnastica, sbagliano sentiero e si ritrovano al buio: recuperati a mezzanotte due escursionisti

Torna su
UdineToday è in caricamento