Badante ruba preziosi a casa di due anziani: denunciata dai carabinieri

Si tratta di una donna friulana di 44 anni che ha portato via anche la fede nunziale. Indagine condotta dai militari che le hanno trovato parte del materiale sottratto

Due anziani di Udine sono stati derubati degli ori e della fede nuziale dalla propria badante. L'episodio si è verificato in città, nella zona di Godia, dopo un'indagine condotta dai carabinieri.

I coniugi, di 79 e 80 anni, si erano accorti dell'assenza dei preziosi e decidendo così di rivolgersi ai militari dell'Arma. Dopo una serie di accertamenti, i carabinieri si sono concentrati su una friulana di 44 anni che vive in città e hanno ultimato l'attività investigativa nel domicilio della donna, che aveva prestato servizio, come badante, a casa dei due anziani.

Come riporta Paola Treppo su Il Gazzettino, la donna aveva addosso proprio uno dei preziosi sottratti ai coniugi e ha confessato il furto. Parte della refurtiva, nel frattempo, era stata venduta ad uno dei 'compro oro' della città. La donna è stata denunciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento