rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Centro / Via Ronchi, 20

Badante chiude a chiave la sua assistita, intervengono i Vigili del fuoco per liberarla

La scena ha attirato la curiosità delle persone che tra le 15 e 30 e le 16 si sono trovate dalle parti di via Ronchi. Il tutto si è risolto nel migliore dei modi, con il rientro della donna - dell'est Europa - e l'apertura della serratura

«Scusatemi, mi sono sbagliata!». Si è conclusa con questa battuta - pronunciata dalla sua badante -, e con l’apertura della serratura di casa la giornata di un’anziana residente al secondo piano di una palazzina di via Ronchi, nella zona tra viale Ungheria e viale Trieste. 

Secondo la ricostruzione dell’accaduto la badante, che oggi godeva del suo giorno libero, ha inavvertitamente chiuso in casa la donna. Questa, spaventata dalla situazione, ha iniziato a battere con la scopa sul pavimento, richiamando l’attenzione dei vicini. Sono così arrivati sul posto - dopo una segnalazione - i Vigili del fuoco, con una unità mobile e cinque elementi.

Dopo una valutazione della vicenda per decidere il da farsi, durata una ventina di minuti, stavano per iniziare la loro operazione quando il tutto è stato interrotto dal ritorno della badante. Si è poi scoperto che l’anziana “reclusa” aveva pure una copia delle chiavi, ma probabilmente è stata presa dal panico e non ricordava la cosa. Per fortuna tutto si è concluso nel migliore dei modi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badante chiude a chiave la sua assistita, intervengono i Vigili del fuoco per liberarla

UdineToday è in caricamento