menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex Udinese Jonathan Bachini condannato a risarcire le 3 figlie

Il 38enne livornese, con un passato anche nella Juventus e in nazionale, non versava gli alimenti dal 2010. Per sistemare la situazione il tribunale di Udine ha stabilito che dovrà staccare un assegno di 91mila euro

A fine anni '90 "andava a 100 all'ora sulla fascia laterale", come cantavano i tifosi dell'Udinese, firmava un contratto con la Juventus ed esordiva in nazionale. Poi il lento declino, l'avventura con il Brescia, le parentesi di Pama e Siena e la radiazione per la duplice positività alla cocaina.

Oltre alla vita da calciatore nemmeno quella privata si è rivelata felice per l'ex centrocampista bianconero, che dopo aver smesso di versare gli alimenti alle tre figlie è stato condannato dal tribunale di Udine al risarcimento. In tutto dovrà versare  91 mila euro, di cui 10 mila come danno morale. Dal 2010 Bachini non versava più un euro, e fino a quel momento, sopratutto nell'ultimo periodo, non era sempre stato regolare nei versamenti.

È stato il giudice monocratico del tribunale di Udine, Matteo Carlisi, a condannare Bachini, infliggendogli anche 3 mesi di reclusione e 300 euro di multa, con concessione delle attenuanti generiche e del beneficio della sospensione condizionale della pena subordinato, però, all’adempimento delle obbligazioni a favore della parte civile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento