menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio in azienda, fumo e zolfo intossicano una ventina di operai

I fatti sono avvenuto nella notte, almeno tre i dipendenti finiti in ospedale

Ci sarebbero delle esalazioni di zolfo alla base dell'intossicazione avvenuta nella notte in un'azienda di San Giorgio di Nogaro, la Nunki Steel Spa, fatto che ha causato il ricovero in ospedale di almeno tre persone. L'allarme è scattato poco dopo la mezzanotte: l'incendio divampato all'interno della fabbrica ha provocato fumo contenente zolfo, inalato da alcuni dei propri dipendenti a quell'ora al lavoro, ma anche da quelli di un'altra vicina impresa, Marcegaglia, intossicandoli. I fatti hanno richiesto l'intervento dei vigili del fuoco di Udine e del personale del 118 che ha prestato le prime cure agli intossicati. Da quanto riferito si traterebbe di una ventina di persone. Sul posto anche i carabinieri di Latisana. Le operazioni sono durate diverse ore e l'emergenza è stata risolta alle prime luci dell'alba.

zolfo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento