Sanificazioni con l'ozono, l'innovativo sistema di un'azienda friulana

La Foobe Srl utilizza la molecola naturale per sanificare e igienizzare i contenitori di gas usato per i trattamenti alimentari

Immagine d'archivio

L'azienda Friulana Foobe Srl ha creato un innovativo sistema per sanificare e disinfettare tutti i contenitori utilizzati per il contenimento di gas alimentari attraverso l'utilizzo dell'ozono.

Di cosa si tratta

I gas alimentari sono molto utilizzati per conservare integri i prodotti. Per esempio, si trovano all'interno delle bevande gasate (le conosciute bollicine), all'interno delle vaschette pre confezionate degli affettati e dei formaggi. I gas alimentari, quindi, sono utilizzati nel settore del food and beverage e sono a contatto con tutti gli alimenti e bevande che necessitano di questo prodotto per la loro conservazione.

L'azienda

La Foobe si occupa della fornitura di questi gas e della manutenzione delle bombole di contenimento. Viste però le restrizioni volte a contenere la diffusione del coronavirus, l'azienda ha implementato già da marzo delle misure di prevenzione che riguardano la sanificazione e la disinfezione di tutti i contenitori in entrata e in uscita, ossia le bombole che contengono i gas alimentari.

L'operazione

Il processo di sanificazione, disinfezione e sterilizzazione delle bombole avviene nell'area produttiva del sito con sede a Ronchis mediante l'utilizzo dell'ozono, molecola al cento per cento naturale che riesce a eliminare fino al 99,98 per cento delle impurità. "L’ozono, grazie al suo elevato potere ossidante e igienizzante, riesce a eliminare in brevissimo tempo qualsiasi agente patogeno, virus, muffa, fungo e quant’altro, oltre ad abbattere gli odori", spiega l'azienda.

L'ozono

Anche in Italia il "Ministero della Sanità ha riconosciuto l'utilizzo dell'ozono nel trattamento dell'aria e dell'acqua, come presidio naturale per la sterilizzazione degli ambienti contaminati da batteri, virus, spore, muffe e acari", aggiungono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sicurezza per tutti

L'ozono, quindi, può garantire sicurezza per i clienti, la tutela del consumatore e anche dell'ambiente. "Ecco le direttrici che ci hanno condotto alla creazione di questo sistema di sanificazione che consente di eliminare tutti gli agenti patogeni, tra cui il Covid19, sulle superfici esterne dei contenitori", fa sapere l'azienda. A sanificazione ultimata, inoltre, su ciasun contenitore viene apposto un bollino che attesta l'avvenuta sanificazione secondo i protocolli interni dell'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento