menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovie: ancora elevati i flussi di traffico in A4

Rallentamenti e code a tratti fra Villesse e Latisana in direzione Venezia

Autostrada A23 Udine Sud – nodo di Palmanova libera e scorrevole; autostrada A4-Trieste Venezia coda nel tratto Villesse - San Giorgio di Nogaro. Nel pomeriggio di oggi, sabato 31 agosto la situazione, rispetto al mattino si presentava praticamente capovolta. Calati drasticamente gli ingressi (quasi tutti di turisti stranieri) da Tarvisio in direzione Venezia e Trieste, sono aumentati costantemente quelli a Trieste Lisert. In questo caso si tratta dei vacanzieri di rientro (la maggior parte dei quali italiani) dalle spiagge della costa Dalmata che, partiti al mattino raggiungono l’Italia nel primo pomeriggio. Il traffico, si sa, è per sua natura un fenomeno dinamico, così come le code e le congestioni.

Durante le giornate di esodo l’evoluzione è anche più veloce e quindi le code diventano a fisarmonica, i rallentamenti si formano e si risolvono, il fenomeno dello stop and go si verifica in punti diversi e anche la durata cambia. Superlavoro quindi, per il personale di Autovie Venete e per la Polizia Stradale che, dai rispettivi centri operativi lavorano in sinergia per gestire i flussi di traffico. Più numerose anche le pattuglie in servizio e gli ausiliari al traffico impegnati sulle diverse tratte, così come ai caselli dove il team di esattori viene potenziato. Un ulteriore aiuto per mantenere fluida la circolazione arriva dai “piazzalisti” personale appositamente formato che, nei piazzali più frequentati, indirizza le vetture alle piste dove c’è meno cosa. Complessivamente in una giornata di esodo sono oltre 200 le persone al lavoro perché oltre a chi si occupa del traffico e agli operatori del centro radio informativo che ha sede a Palmanova, sono in servizio anche i tecnici che seguono gli impianti tecnologici e quelli che supervisionano server e sistemi informatici. Operativi anche i presidi sanitari e meccanici, posizionati nei punti strategici della rete per ridurre i tempi di intervento in caso di criticità.

La situazione sulla rete autostradale, alle 17 vede ancora code in entrata a Trieste Lisert (alle 16 è terminato il divieto di transito per i mezzi pesanti che hanno ricominciato a circolare), code a tratti fra Villesse e Latisana e qualche congestione più intensa all’altezza dell’area di servizio di Gonars in direzione Venezia. Nelle prossime ore la circolazione dovrebbe normalizzarsi. Domenica 1 settembre lungo la A4 il traffico sarà sostenuto in direzione Trieste e rallentamenti potrebbero verificarsi in prossimità dei caselli che portano alle località balneari meta dei pendolari del mare domenicali. Molto più intensi i flussi verso Venezia, con code in entrata alla barriera di Trieste Lisert. In A23 transiti sostenuti verso Tarvisio così come in A57 ma in direzione Trieste. Il divieto di transito per i mezzi pesanti sarà in vigore  dalle 7 del mattino fino alle 22.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento