menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guardia austriaca nei guai: derubata e denunciata

Ignoti rompono i finestrini dell'auto e sottraggono un'arma

Decide di fare una passeggiata lungo le sponde del fiume Tagliamento, ma al suo ritorno trova uno dei finestrini anteriori rotto. La disavventura è accaduta a un uomo austriaco, di circa 60 anni, che al suo rientro dalla camminata si è roso conto di essere stato derubato del borsello che al suo interno conteneva denaro, effetti personali e una pistola calibro 22 con serbatoio e cartucce. Arma di proprietà dell’austriaco che, nel suo Paese, è una guardia venatoria e regolarmente detenuta in territorio austriaco. L’uomo ha chiesto aiuto al 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri delle Stazioni di Maiano e San Daniele che hanno constatato quanto accaduto denunciando però anche il sessantenne austriaco che avrebbe dovuto lasciare a casa l’arma visto che si recava in un paese straniero. Il reato è di omessa custodia di armi. I danni si aggirano all’incirca sui 1000 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento