menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano e Chiara Toppano di Oro Caffè

Stefano e Chiara Toppano di Oro Caffè

Aumenta il costo del caffè al bar: parte da Udine la difesa dei baristi

Alla riapertura degli esercizi commerciali molti avventori si sono lamentati di un lieve aumento del caffè: a difesa dei baristi è il produttore friulano Oro Caffè

Le difficoltà economiche conseguenti allo stop delle attività produttive hanno costretto alcuni esercenti ad alzare il costo dei loro prodotti, scatenando spesso le critiche dei consumatori. Un esempio su tutti è quello del caffè al bar: alla riapertura degli esercizi commerciali, gli avventori si sono trovati spesso il costo dell'amata tazzina aumentato di pochi centesimi. Tanto è bastato a sollevare un malumore diffuso tra gli amanti del caffè. A correre in difesa dei baristi è Oro Caffè, produttore friulano che esporta in tutto il mondo.

«Vogliamo manifestare la piena vicinanza ai nostri clienti baristi che stanno affrontando questo duro passaggio con positività e buona volontà. Il caffè espresso rappresenta un’eccellenza italiana e come tale è riconosciuta e stimata in tutto il mondo. All’estero infatti normalmente il pubblico è abituato a pagare di più il caffè in tazza, per esempio tra 1,75€ e 1,90€ in Austria e in Germania, 1,60€ in Francia, 1,39€ in Spagna, 1,50€ in Russia e in Polonia e 1,30€ in Grecia e in Romania. Per cui troviamo sia ragionevole in questo momento in Italia l’innalzamento esiguo di 0,10€ - 0,20 € a tazzina», dichiarano Chiara e Stefano Toppano di Oro Caffè.

«Questo potrà garantire al mantenimento di un ottimo livello qualitativo ed essere utile non solo per andare in contro alle spese fisse sostenute dai gestori in questi mesi di chiusura senza incassi ma anche per cercare di trovare un equilibrio con la minor affluenza nei locali dovuta ai nuovi regolamenti per l’emergenza Covid-19. Uno sforzo, peraltro simbolico, da parte di tutti non potrà che rappresentare la vicinanza ed il senso di appartenenza ad una comunità che ha voglia di ripartire in sicurezza, per il bene di tutti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento