Cronaca

Mattarella ad Al-Sisi: «Confido nella verità sul caso Regeni»

Il presidente della Repubblica si è congratulato con l'omologo egiziano per la sua rielezione, ricordandogli la vicenda del ricercatore friulano assassinato al Cairo

Il presidente della Reoubblica Sergio Mattarella si congratula in un messaggio con l'omologo egiziano, il generale Abdel Fattah Al-Sisi, per la sua rielezione, non dimenticando però il caso Regeni.

«Abbiamo accolto con favore le dichiarazioni da lei fatte in più occasioni circa l'impegno suo personale e delle istituzioni egiziane a pervenire a risultati definitivi sulla barbara uccisione di Giulio Regeni. Sono certo - scrive Mattarella - che il raggiungimento della verità, attraverso una sempre più efficace cooperazione tra gli organi investigativi, contribuirà a rilanciare e rafforzare il rapporto storico di assoluto rilievo tra i nostri paesi». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattarella ad Al-Sisi: «Confido nella verità sul caso Regeni»

UdineToday è in caricamento