rotate-mobile
Cronaca

Attentati di Parigi: niente luci di Natale a Udine, bandiere a mezz'asta in Regione

Serracchiani: «Ci stringiamo a fianco delle famiglie delle vittime e di tutta la nazione di Francia». Honsell:«Di fronte alla tragedia per il barbaro attacco che ha colpito la Francia, da sempre patria di tolleranza, riteniamo giusto in un momento di cordoglio per le vittime non procedere con eventi di tipo celebrativo»

Oggi nel Palazzo della Regione a Trieste, in piazza Unità d'Italia, e nelle sedi di rappresentanza delle altre città capoluogo le bandiere sono esposte a mezz'asta, su disposizione della presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, in segno di lutto e solidarietà per le vittime di Parigi.

LE DICHIARAZIONI DI SERRACCHIANI. «Questi sono momenti di ansia e di preoccupazione, di fronte ai quali occorre rafforzare la coscienza delle nostre libertà e dei nostri diritti: beni preziosi e indisponibili, per conquistare i quali l'Europa ha attraversato due guerre mondiali. Oggi ci stringiamo a fianco delle famiglie delle vittime e di tutta la nazione di Francia, e ribadiamo l'inflessibile volontà di non cedere, mai, all'aggressione di un terrorismo ammantato di ideologia religiosa». 

STOP ALLE LUCI DI NATALE A UDINE. «Di fronte alla tragedia per il barbaro attacco che ha colpito la Francia, da sempre patria di tolleranza, riteniamo giusto in un momento di cordoglio per le vittime non procedere con eventi di tipo celebrativo. In momenti come questo tutti devono fermarsi a riflettere su come riaffermare i valori di civiltà e giustizia. Per questo motivo, oltre ad unirci al lutto dei familiari per la perdita dei loro cari uccisi a Parigi, abbiamo deciso di sospendere l'accensione delle luci di Natale prevista per stasera e gli eventi di intrattenimento che l'avrebbero accompagnata». Così il sindaco di Udine, Furio Honsell, di concerto con l'assessore alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Venanzi, e le associazioni di categoria, dopo i tragici attentati di Parigi, annuncia l'annullamento della cerimonia di accensione delle luci natalizie nel centro storico. Una cerimonia che, nei programmi originari, avrebbe previsto, alla presenza delle autorità, anche l'esibizione dell'Fvg Gospel Mass Choir.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentati di Parigi: niente luci di Natale a Udine, bandiere a mezz'asta in Regione

UdineToday è in caricamento