menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assolto Franco Pirelli Marti perchè il fatto non sussiste

Il noto commercialista udinese era stato imputato per bancarotta fraudolenta, legata a una società di cui si riteneva erroneamente fosse l'amministratore. Il collegio giudicante ha accolto la tesi difensiva

Assolto perchè il fatto non sussiste: è stato questo il dispositivo della sentenza che ha chiuso la vicenda processuale riguardante un noto commercialista udinese, Franco Pirelli Marti, imputato per bancarotta fraudolenta e documentale davanti al Tribunale collegiale di Udine, presieduto da Angelica Di Silvestre.

La richiesta del Pubblico Ministero Panzeri era stata di 5 anni.

A tutela di Pirelli Marti è stata accolta la linea difensiva dell'avvocato Luca Ponti. Per l'organo giudicante, dunque, Marti non era l'amministratore dell'azienda fallita, ma solamente un consulente esterno, senza obblighi di gestione e vigilanza.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento