menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un'auto ed esce di strada: incastrato da uno zaino dimenticato

Un ventenne è stato individuato grazie ad un oggetto lasciato nell'officina udinese dove è avvenuto il furto

Un 20enne di Manzano è stato arrestato nella notte dalla Polizia di Stato dopo aver avuto un incidente. Come riferito dall'Ansa, erano circa le 3 di notte quando è stata segnalata un'auto a fuoco in un campo di Povoletto, dopo un'uscita autonoma di strada. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco per domare l'incendio, sono intervenute la Polizia stradale e la Squadra Volante di Udine. Il giovane, in stato confusionale e con un tasso alcolico oltre il doppio del limite, è stato affidato inizialmente ai sanitari del 118.

Le indagini hanno però poi consentito di appurare che l'auto in questione, una 'Volkswagen Bora', in realtà era stata rubata da un'officina di Udine dove è stato rinvenuto, dimenticato vicino a una finestra infranta, uno zaino con i documenti del giovane in questione. Il ragazzo, arrestato per furto aggravato di auto, è stato anche trovato in possesso di due coltelli e quindi denunciato per porto di strumenti atti a offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento