menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasqua "stupefacente": trovati con coca, marijuana e finta pipì, 2 arresti

Un semplice controllo ad una macchina parcheggiata nella zona del Parco Vittime delle Foibe ha portato a due perquisizioni in casa e al rinvenimento di materiale utile al confezionamento e allo spaccio

Arrestate e denunciate due persone trovate con sostanze stupefacenti nel giorno della Santa Pasqua. Si tratta di un friulano di 49 anni e di un 36enne albanese. E' accaduto domenica 1 aprile dopo il controllo e il fermo di una persona da parte di una pattuglia della Squadra Volanti. 

La perquisizione della macchina

Gli agenti erano nella zona di via Bertaldia per gli ordinari controlli disposti dalla Questura di Udine quando la loro attenzione è stata attratta da una persona posizionata in piedi al fianco di un'automobile di grossa cilindrata posteggiata nei pressi del Parco Vittime delle Foibe. Avvicinandosi per chiedergli di esibire i documenti, il friulano ha dapprima risposto qualcosa in maniera nervosa, successivamente ha tentato di occultare qualcosa all'interno della vettura. Il gesto non è passato inosservato e ha attirato ancor di più l'attenzione dei poliziotti. E' così che gli operatori hanno trovato nell'abitacolo un albanese tutto rannicchiato, nascosto sotto i sedili posteriori, e un borsello contenete dieci grammi di cocaina. Sui tappetini hanno poi rinvenuto della strana polvere bianca, tutta sparpagliata, che è stata campionata per essere analizzata in laboratorio. 

Le due perquisizioni in casa

Dopo il controllo, gli agenti hanno quindi fatto scattare una doppia perquisizione nelle abitazioni dei due individui rinvenendo materiale utile al confezionamento e allo spaccio: bustine di nylon, strumenti e sostanze per il taglio dello stupefacente, un bilancino di precisione e dieci grammi di marijuana. "Dulcis in fundo", sono state trovate anche due sacche termosaldate di finta urina utile probabilmente per eludere eventuali controlli antidroga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento