menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roma-Udine in corriera: trovato con 2 kg di hashish e marijuana

Arrestato un cittadino nigeriano dagli agenti della Polizia di Udine

Personale della Polizia di Stato della Questura di Udine ha tratto in arresto nella mattinata del 23 agosto un cittadino nigeriano 33enne resosi responsabile del reato di detenzione illecita ai fini di spaccio di ingente quantità di sostanza stupefacente.

Lo straniero, in attesa di riconoscimento dello status di rifugiato, era appena giunto nel centro di Udine, proveniente da Roma, a bordo di un pullman quando, verso le ore 08.40, una pattuglia della Polizia di Stato, impegnata negli ordinari servizi di controllo del territorio, insospettitasi per il nervosismo tradito dall’uomo alla vista degli agenti, ha provveduto ad apposita verifica.

All’interno dello zainetto che l’uomo aveva al seguito, gli agenti hanno rinvenuto due grossi involucri sigillati ermeticamente con il cellophane; gli accertamenti effettuati in Questura dal personale della Polizia Scientifica hanno permesso di appurare che all’interno degli involucri il nigeriano trasportava rispettivamente 1,105 kg e 1,055 kg di hashish e marijuana.

Lo stesso veniva quindi arrestato e condotto presso la locale casa circondariale, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Le ultime operazioni atidroga: arrestati altri nigeriani

Fingeva di chiedere l’elemosina, smantellata rete di spaccio ramificata nel Nord Est

Rintracciato spacciatore latitante in un parco di viale Palmanova

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento