"Vado a trovare un amico in Austria", beccato con 5 chili di marijuana

Arrestato a Tarvisio un 28enne irregolare per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. Con sé aveva 50 mila euro di sostanze stupefacenti

Arrestato per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti un giovane trovato in possesso di oltre cinque chilogrammi di sostanza stupefacente perfettamente sigillata ed occultata all'interno della sua auto. 

Il fermo

La scoperta è avvenuta ieri, quando i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Tarvisio hanno controllato i documenti di un conducente 28enne albanese diretto oltreconfine e che a suo dire era in viaggio dall'Emilia Romagna con l'intenzione di raggiungere un amico in Austria. Effettuando un rapido controllo, i militari dell'arma hanno scoperto che il cittadino era presente sul nostro territorio da diverso tempo in maniera irregolare. Inoltre, era stato già in precedenza segnalato dalle forze dell'ordine non per reati ma per alcuni episodi controversi. Scoprendo la sua posizione e notando un suo certo nervosismo, i carabinieri hanno quindi deciso di portarlo al Comando per eseguire ulteriori e più approfonditi accertamenti.

La perquisizione

Dopo la verifica dei documenti, i militari hanno quindi provveduto alla perquisizione della Opel Corsa e dei bagagli presenti sotto al cofano posteriore. Qui, perfettamente sigillati con buste di nylon termosaldate, sono stati scoperti 5 grandi sacchi contenenti 5,275 chili di marijuana del valore approssimativo di 50 mila euro. Quattro buste erano occultate all’interno di un trolley da viaggio, una in un sacco della spesa.

L'arresto

La droga, la vettura ed il telefono cellulare in suo uso sono quindi stati posti sotto sequestro, mentre il soggetto è stato tratto in arresto per l’ipotesi di reato di traffico e detenzione di sostanza stupefacente e tradotto presso la Casa Circondariale di Udine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spaccio di marijuana

Sempre in materia di stupefacenti, nella giornata di ieri un 26enne nigeriano domiciliato a Udine è stato deferito per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed uso personale. Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri della Stazione di Codroipo all'interno di un veicolo guidato da un 27enne del posto. All'interno dell'auto sono stati rinvenuti 20 grammi di marijuana. La droga è stata posta sotto sequestro e lo straniero denunciato in stato di libertà per l’ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Segnalato anche il conducente alla Prefettura di Udine in qualità di assuntore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientro dalla Croazia, Fedriga apre ai tamponi al confine

  • Dalla grappa al gelato: il re friulano dei distillati realizza il suo sogno da 5 milioni di euro

  • Turismo, il Friuli Venezia Giulia è penultimo nella reputazione nazionale

  • Vacanze in Croazia, quello che si deve fare quando si rientra in Italia

  • Si rompe un appiglio e cade per cento metri: muore sul Monte Sernio un escursionista

  • Migranti, la rabbia del sindaco di Gonars: "Pago di tasca mia e li porto tutti a Palazzo Chigi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento