Cronaca Centro / Via Aquileia

Aveva rapinato un negozio di via Aquileia, preso un 72 enne

L'uomo aveva messo a segno il colpo nel mese di marzo chiudendo la commerciante in uno sgabuzzino. Ora è ai domiciliari

Lo scorso mese di marzo aveva rapinato un negozio di biancheria di via Aquileia a Udine: è stato arrestato con l'accusa di rapina e sequestro di persona un uomo di 72 anni, originario di Palermo.

Il ladro fingendosi interessato ai prodotti e con un atteggiamento apparentemente rispettabile era entrato nel negozio e poco dopo aveva chiuso a chiave in uno sgabuzzino la commerciante, portando via denaro contante. A liberarla - dopo circa un'ora - era stato un cliente, ascoltando le grida della donna proveniente dal magazzino. L'indagine condotta dalla squadra mobile ha permesso di individuare il 72 enne.

IL QUESTORE: «NESSUN ALLARME SICUREZZA IN VIA AQUILEIA»

Così il vice questore aggiunto Massimiliano Ortolan, capo della squadra mobile, ha descritto le indagini: «Dopo la denuncia della negoziante abbiamo deciso di cercare tra i personaggi noti alle forze dell’ordine, visto che l’uomo aveva agito a volto scoperto. Lo abbiamo individuato rapidamente e la signora ha confermato con estrema sicurezza che fosse proprio lui. A breve ci sarà un incidente probatorio per effettuare la ricognizione. Aveva dei precedenti specifici per rapina e furto, anche nelle sue zone d’origine. In casa gli abbiamo sequestrato una giacca compatibile con quella descritta dalla vittima». Nei confronti dell’uomo - difeso dall’avvocato Michelutti - è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari da parte del Gip Faleschini Barnaba, su richiesta del Pm Calligaris. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva rapinato un negozio di via Aquileia, preso un 72 enne

UdineToday è in caricamento