menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Favorì l'ingresso illegale di 10 persone, passeur in carcere dopo 11 anni

Tratto in arresto un 37enne cittadino moldavo condannato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Il 13 giugno 2007, a Udine, Mihail Sorochin fu sorpreso favorire l'ingresso illegale in Italia di 10 cittadini ucraini, tutti trasportati su un furgone noleggiato appositamente e privi di documentazione regolare. Il passeur, una volta scoperto, oppose resistenza cercando inutilmente di allontanarsi con la forza dalle forze dell'ordine.

La fuga e l'arresto

A 11 anni dai fatti, lo scorso 6 ottobre, il 37enne moldavo, fuggito alla condanna inflittagli dalla giustizia italiana, è stato nuovamente arrestato tramite mandato di arresto europeo dispositivo della Procura di Udine circa un anno fa. Ad acciuffarlo è stata la Polizia rumena che lo ha catturato grazie alle articolate indagini esperite dalla Squadra Mobile di Udine, e dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale e dal Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia.

Lo straniero dovrà ora scontare una pena di 3 anni, 2 mesi e 3 giorni disposta dal Tribunale di Udine, per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Incidente in Pontebbana, la vittima è una donna di Tavagnacco

  • Sport

    Udinese-Bologna 1:1 | La vittoria sfuma di rigore

  • Attualità

    Coronavirus, i ricoveri calano ancora, 8 i decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento