menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marino Andolina

Marino Andolina

In manette l'ex candidato "mancato" alla presidenza della Regione Andolina

Il medico triestino Marino Andolina, già coinvolto nella vicenda Stamina, tra le cinque persone arrestate e ora ai domiciliari nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Brescia. Tra gli arrestati ci sono anche altre 4 persone residenti in Lombardia

Arrestato e tratto ai domiciliari il medico triestino Marino Andolina, nel 2013 "candidato mancato" alla presidenza della Regione. L'accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla truffa nei confronti di soggetti vulnerabili.

Le cure che avrebbe somministrato - con altre persone - si basavano sul trattamento di cellule staminali ricavate attraverso il trattamento di tessuto adiposo ottenuto con interventi di liposuzione, anche nei confronti di donatori, effettuati presso uno studio medico di Brescia.

Le cure sarebbero state somministrare anche in hotel e abitazioni private. Andolina e gli altri accusati avrebbero chiesto ingenti somme di denaro sfruttando le condizioni di estremo disagio di persone malate e dei loro familiari in cerca di una seppur minima speranza di salvare i propri cari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento