menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il confine tra Italia e Francia

Il confine tra Italia e Francia

Narcotrafficante friulano arrestato dopo 10 anni di latitanza

Curriculum consistente per un palmarino classe 1954, fuggito dai domiciliari nel 2001 e rintracciato dai Carabinieri a Ventimiglia, dopo 10 anni di vita clandestina trascorsa tra la Spagna e la Svizzera

A suo carico una condanna a 13 anni di carcere. Nel 1999, dopo 8 anni in cella la detenzione viene sostituita con l'affidamento ai servizi sociali presso la propria abitazione, ma dopo 2 anni fa perdere le proprie tracce.

Risultava quindi irreperibile dal 2001 P.B. palmarino classe 1954, con un discreto passato nel giro dello spaccio di stupefacenti. Già dal 1978 veniva arrestato con 2 chilogrammi di hashish, e nel 1991 il fatto che lo ha costretto al periodo in carcere, quando veniva arrestato poiché ritenuto facente parte di un' associazione a delinquere che si occupava di traffico internazionale di stupefacenti.
            
L'attività investigativa dei Carabinieri, unitamente alla Procura della Repubblica di Padova, permetteva alle forze dell'ordine di localizzarlo a Ventimiglia, dopo che era stato monitorato nel suo peregrinare tra Spagna e Svizzera. Il giorno 6 dicembre 2011 veniva riconosciuto e tratto in arresto al valico italo - francese. Nella circostanza ha cercato di salvarsi esibendo un documento falso, ma il bluff non ha retto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento