Furti nella Bassa: arrestato ladro di merendine

Arrestato scassinatore seriale di distributori di bevande e snack. Si tratta di un 56enne pluripregiudicato di Pordenone, ritenuto responsabile di numerosi colpi compiuti a bordo di una bicicletta rubata a Turismo Fvg

Immagine d'archivio da TrentoToday

Colpi alla "Camera Cafè". E' stato arrestato nelle scorse ore A. B., italiano di etnia rom, classe 1961, residente a Pordenone, ritenuto responsabile di una ventina di scassinamenti commessi ai danni dei distributori automatici presenti nella Bassa Friulana. 

Le spaccate

Nel corso dell'anno sono stati numerosi gli episodi di scasso ai distributori automatici di merendine e caffè verificatisi fra Aiello e Cervignano del Friuli per un considerevole bottino di diverse migliaia di euro. Ben dieci colpi sono stati compiuti nelle scuole medie ed elementari della zona, sei all’Interporto e uno al disturbuitore Q8 di Cervignano del Friuli. Le modalità del responsabile erano grossomodo sempre le stesse: prima si accaniva contro le macchinete degli snack - causando ingenti danni agli apparecchi - poi le svaligiava depredandole di quanto contenuto all'interno, soldi, cibo e bevande.

Le indagini

Dopo lunghe indagini i Carabinieri della stazione di Cervignano del Friuli e del Comando della Compagnia di Palmanova sono riusciti ad indentificare il 56enne grazie ad alcune immagini fornite dagli impianti di videosorveglianza posti in prossimità dei distributori. In seguito alla perquisizione avvenuta all’interno di un hotel dove l’uomo viveva, sono stati ritrovati sia i cacciaviti e gli arnesi atti allo scasso, sia i pantaloni mimetici usati durante le depredazioni immortalati dalle telecamere. 

L'arresto

L'uomo è risultato senza fissa dimora ed era già stato condannato - più volte - per reati contro il patrimonio. Inoltre i carabinieri hanno scoperto era solito usare per i suoi spostamenti una bicicletta di Turismo Fvg risultata rubata. A seguito delle prove raccolte, i militari hanno quindi dato seguito all'ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Udine, conducendo il soggetto nel carcere di Udine.

Potrebbe interessarti

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • È friulano il migliore giovane neurologo d'Europa

  • Morto un turista in spiaggia a Lignano Sabbiadoro

  • Ecco chi sono i rapinatori: quattro uomini con base a Passons

  • Da lunedì chiusa un'uscita autostradale per cinque mesi

  • Aperto il primo take away di frico al mondo, il Frico Gourmet in piazzale Cella

  • Bambina di due anni trova una bomba scavando una buca in spiaggia

Torna su
UdineToday è in caricamento