menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Ndrangheta nella Bassa friulana: la Squadra mobile ha arrestato un 46enne

L'uomo, originario di Napoli e residente a taranto, è il proprietario di una grossa ditta di pulizie che in questo periodo sta lavorando nella zona. Si trova ora agli arresti domiciliari i albergo

Nell'ambito di una operazione che ha avuto origine a Catanzaro, la Squadra Mobile di Udine ha arrestato Alfredo Beniamino Ammiragli, 46 anni, originario di Napoli e residente a Taranto.

L'uomo, titolare di una ditta di pulizie che sta lavorando nella Bassa friulana, è stato posto ai domiciliari nell'albergo in cui risiedeva da una quindicina di giorni. Sarebbe coinvolto in una estorsione aggravata da metodo mafioso ai danni di una ditta emiliana per i lavori che sono stati svolti nel porto di Badolato, località della provincia calabrese, nel 2008.

Il porto di Badolato visto dal mare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, contagi e decessi sono in aumento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento