menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tra pomodori e zucchine spuntano le piante di marijuana

Arrestato a Clauiano di Trivignano Udinese un 25enne agricoltore: all'interno della sua azienda agricola coltivava anche piante della sostanza stupefacente. In casa aveva tutto il kit per la produzione

Nei locali della sua azienda agricola, dove avrebbe dovuto coltivare solamente ortaggi "legali", è stato trovato in possesso di una pianta di marijuana dell'altezza di 1 metro e 70 centrimetri, due casse di polistirolo con 10 piantine alte 7 centimetri e un vasetto con una piantina alta 15 centimetri.

Come se non bastasse a casa sua, in una perquisizione successiva, i carabinieri hanno recuperato 1 chilo e 100 grammi di stupefacente già essicato e suddiviso in vasetti, due vasi con due piantine da 20 centimetri, una lampada e varie attrezzature per la coltivazione.

Protagonista della vicenda un 25enne agricoltore di Trivignano, P.S., titolare di un'attività nella frazione di Clauiano.

E' stato così arrestato la sera di mercoledì e portato al carcere di Udine. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento