menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione, arrestati altri 3 passeur: con loro oltre 40 profughi

Tutti i provvedimenti sono stati eseguiti nell'Alto Friuli. I passeur, arrestati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sono tutti di nazionalità rumena

Tre passeur rumeni sono stati arrestati oggi nell’Alto Friuli. I primi due N.F., di 28 anni e A.C. (34), sono stati bloccati questa mattina dalla Polizia stradale di Amaro nel territorio di Tarvisio, mentre percorrevano in direzione sud alla guida di due furgoni l'autostrada A23. A bordo dei veicoli, 22 profughi afgani, di cui 15 minorenni. I passeur sono stati denunciati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e i mezzi sono stati posti sotto sequestro.

Un terzo passeur è stato invece individuato dalle forze dell'ordine impegnate nei controlli potenziati di retrovalico. Si tratta di C.I., di 25 anni, arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Tarvisio per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. I militari lo hanno fermato intorno alle 8 allo svincolo autostradale di Tarvisio Nord, alla guida di un Fiat Ducato in cui erano stipati 22 clandestini, afgani e pachistani, tutti maggiorenni e richiedenti asilo. Il mezzo è stato posto sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento