menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incinta e con 10 anni di carcere da scontare: arrestata in zona stazione

A finire in manette è stata una croata di 28 anni, senza fissa dimora in Italia. Con sé aveva una serie di arnesi atti allo scasso

Una 28enne di nazionalità croata senza fissa dimora in Italia, V.D., è stata arrestata mercoledì mattina a Udine da una pattuglia delle Volanti durante un controllo nella zona della stazione ferroviaria.

Fermata assieme a un adolescente, la donna è stata trovata in possesso di arnesi da scasso; portata in Questura, è risultata ricercata dalle Procure di Padova e Bolzano, per scontare quasi 10 anni di condanne definitive per reati contro il patrimonio, rimediate sotto diversi pseudonimi.

Con sé aveva un cacciavite nascosto nella schiena, tra i collant e la maglietta, mentre nella borsa teneva un secondo cacciavite e una chiave inglese. I due ordini di carcerazione sono stati emessi per una condanna a 4 anni a Bolzano e a 5 anni, 6 mesi e 4 giorni a Padova.

La donna, incinta di sette mesi, è stata accompagnata al carcere del Coroneo di Trieste. Il ragazzo che era con lei, di 15 anni, è stato affidato a una struttura della provincia e denunciato per porto di arnesi da scasso e falsa attestazione. Alla polizia aveva detto di avere 13 anni per evitare di essere denunciato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento