menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prima la fuga in tangenziale e poi a piedi, arrestata coppia con della cocaina

Due friulani, un uomo e una donna - entrambi 30enni - sono finiti in manette dopo una fuga da un posto di blocco

Fuggono dal posto di blocco, ma l’iniziativa finisce con il loro arresto. Una coppia di friulani, un uomo e una donna di 30 anni, residenti in provincia di Udine, sono stati arrestati dalla Squadra Mobile della Polizia al termine di un inseguimento. I due sono stati trovati in possesso di 60 grammi di cocaina. 

L’accusa che li riguarda è quella di “detenzione a fini di spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”. La Polizia ha intimato l'alt alla vettura su cui viaggiava la coppia all'uscita del casello dell'autostrada a Udine Sud, ma i due hanno deciso di non rispettare l’intimazione degli agenti, e tirare dritto. 

L'auto si è data alla fuga ed è stata fermata da una pattuglia della a Basaldella, dopo un inseguimento di qualche chilometro in tangenziale. L'uomo, seduto sul sedile del passeggero, ha anche tentato di scappare a piedi, opponendosi a un poliziotto che ha riportato un trauma contusivo al torace e alla gamba. La droga è stata trovata in un involucro nascosto nella tasca dei pantaloni dell'uomo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento