menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e schiaffi ai carabinieri: arrestata una nota gestrice di locali

In manette Anita Fasiolo, divenuta famosa negli anni come gestrice di bar tra cui il Mixer di Tricesimo. La sua aggressione ai militari ha favorito la fuga dell'uomo che era in macchina con lei

Erano le 4 e 20 di stanotte quando una pattuglia dei carabinieri, in viale Tricesimo, ha fermato una Chevrolet Captiva per un controllo di routine. A bordo M. A., un 36enne residente a Buja, e Anita Fasiolo, conosciuta nell'ambiente della vita notturna udinese per aver gestito per molti anni il bar Mixer di Tricesimo.

Durante le normali operazioni di identificazione l'uomo, che guidava il mezzo, in evidente stato di ebbrezza ha rifiutato di sottoporsi al test dell' etilometro. La Fasiolo, nel mentre, ha aggredito i militari a schiaffi e calci, cercando così di favorire la fuga a piedi del suo amico.

La donna è stata successivamente bloccata e arrestata per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, mentre l'uomo è stato deferito in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento