Armero fermato dai Carabinieri, rifiuta di sottoporsi all'alcol test

Post partita con la Juventus delicato per l'esterno bianconero. In macchina con lui una giovane rumena di 20 anni, che ha cercato di rimediare al fattaccio offrendo 50 euro ai militari dell'Arma

Singolare fine serata, o meglio nottata, per il calciatore dell'Udinese e della nazionale colombiana Pablo Armero. Alle cinque di questa mattina la locomotiva cafetera è stata fermata. In questo caso non si trattava di un esperto giocatore di fascia, ma di un'automobile dei Carabinieri, che in quel momento stavano pattugliando la zona.

Il giocatore, accompagnato da una ragazza di origine rumena di 20 anni si è rifiutato di sottoporsi all'accertamento del livello di alcol nel sangue mediante l'etilometro e successivamente ha anche insultato i militari.

La passeggera ha cercato di sistemare il tutto offrendo una banconota da 50 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi i soggetti sono stati denunciati all'autorità giudiziaria competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 luoghi particolari per scoprire una Udine insolita, poco conosciuta e bellissima

  • Il miglior frico del Friuli è in un bar della montagna

  • Maltempo a Udine e dintorni: vento, grandine e alberi caduti

  • Alice, Viola e Jenny: le tre bellissime friulane in finale a Miss Mondo

  • Tremendo incidente a Muzzana, coinvolta una famiglia di Carlino

  • Coronavirus, ancora 10 nuovi contagi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento