Legge la Bibbia da ubriaco, si ferisce e muore d'infarto

Chiuso il caso di sangue del 23 aprile scorso verificatosi all'interno di una casa di via Muratti, in pieno centro a Udine. Non si trattò né di omicidio né di suicidio

Archiviato definitivamente il caso dell'uomo trovato accoltellato in via Muratti. La Procura di Udine, dopo l'esame medico legale e le indagini condotte dalla Polizia di Stato coordinate dal vicequestore aggiunto Massimiliano Ortolan, ha chiuso il caso della morte di Kwasi Agyemang, il ghanese incensurato - classe 1983 - ritrovato a terra, senza vita, all'interno di uno stabile in pieno centro a Udine. La Procura ha inoltre appurato l'estraneità di quello che era l'unico indagato, il connazionale che condivideva con la vittima l'abitazione e che al momento della dinamica di sangue stava effettivamente dormendo al piano superiore come sempre ha dichiarato. 

Il primo indizio: ferite non mortali

Sul corpo dell'operaio ghanese erano state trovate ferite da taglio solo superficiali e che mai avrebbero potuto causare il decesso. L'autopsia successiva e le verifiche condotte nello stabile hanno poi appurato che Kwasi Agyemang è morto per un'altra causa, ovvero per scompenso cardiocircolatorio. Il 33enne è quindi stato stroncato da un infarto causato dopo un'eccessiva assunzione di alcolici, particolare che è venuto a galla solamente con la perizia medico-legale e che non era emerso dalle prime testimonianze dei conoscenti che lo avevano visto nelle ore precedenti al decesso o dalle ricostruzioni effettuate subito dopo la scoperta del cadavere. 

I versetti della Bibbia

Il ghanese si procurò qundi da solo le ferite al collo e all'addome in completo stato di alterazione alcolica mentre teneva in mano - e probabilmente leggeva - una Bibbia in inglese, trovata dagli agenti completamente insanguinata insieme ai coltelli utilizzati per gli atti di autolesionismo.

LE PRIME INFORMAZIONI / CHI ERA LA VITTIMA /LE INDAGINI / L'INTERVISTA AL CAPO DELLA MOBILE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento