La condanna / Pagnacco

Arbitro aggredito a Pagnacco, la condanna del Presidente del comitato regionale LND-FIGC

Ermes Canciani, Presidente del Comitato Regionale LND – FIGC Friuli Venezia Giulia condanna in modo severo l'episodio di ieri a Pagnacco

In riferimento ai recenti episodi di razzismo e violenza avvenuti sui campi della nostra Regione giunge la ferma condanna del presidente regionale Ermes Canciani. «Condanniamo con forza questi gravissimi episodi, esprimendo solidarietà e vicinanza a tutte le persone discriminate, offese o colpite. Ogni atto di violenza va condannato soprattutto quando lo stesso viene perpetrato all’interno di un campo di gioco laddove devono coesistere i valori della lealtà, della solidarietà, del rispetto delle regole e del proprio avversario. I fatti accaduti rappresentano passaggi di violenza grave e ingiustificata rispetto al quale il Comitato regionale esprime parole di ferma e totale condanna"

Così Canciani, ripensando agli episodi di Rauscedo e Pagnacco, non risparmia nessuno e fa chiarezza sui valori dello sport.

"E’ necessario isolare i negativi protagonisti di questi fenomeni, altrimenti qualsiasi discorso appare fuori luogo. Situazioni come queste, oltre a esser gravissime dal punto di vista fisico e morale, condizionano la volontà di ragazze e ragazzi ad avvicinarsi allo splendido mondo arbitrale. Desidero, pertanto, rivolgere un nuovo appello ai Presidenti delle nostre società con l'auspicio portino a conoscenza, all'interno dei loro club e a qualsiasi livello, le gravissime e ingiustificabili conseguenze che gesti di violenza, all’interno oppure all'esterno del terreno di gioco, determinano dal punto di vista sportivo, sociale e di immagine. È arrivato il momento di dire basta a qualsiasi tipo di negoziazione relativa alla passione di questi ragazzi la cui volontà è esclusivamente quella di stare in campo garantendo il loro fondamentale contributo all'intero movimento calcistico regionale, ma che troppo spesso si trovano, loro malgrado, a mettere a rischio la loro incolumità fisica e umana. La mia massima solidarietà e vicinanza al giovane Luca e a tutto il mondo arbitrale».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arbitro aggredito a Pagnacco, la condanna del Presidente del comitato regionale LND-FIGC
UdineToday è in caricamento