Cronaca

Apre un nuovo Eurospar a Casarsa della Delizia, il primo in regione con una sala corsi

Il negozio aperto da Futura As, società affiliata ad Aspiag Service, occuperà 18 nuove risorse, punterà sui prodotti del territorio e sarà dotato di una sala corsi per show cooking e incontri con i professionisti del settore

La grande famiglia Despar si allarga in Friuli Venezia Giulia con un nuovo punto vendita affiliato. È stato inaugurato oggi a Casarsa della Delizia, in provincia di Pordenone, il nuovo Eurospar in viale Venezia 72/A aperto da Futura Ac Srl, società affiliata ad Aspiag Service, la concessionaria del marchio Despar per il Triveneto e l’Emilia Romagna.

«Un segnale di ottimismo e di ripartenza»

«Sono felice di dare il benvenuto a una nuova attività che contribuirà ad animare e arricchire il nostro territorio – ha dichiarato Lavinia Clarotto, sindaco di Casarsa della Delizia –. In questa fase particolarmente difficile, l’apertura di questo punto vendita è un segnale di ottimismo e di ripartenza. Ringrazio Aspiag Service e l’imprenditore Andrea Petris che hanno scelto di investire e creare occupazione sul nostro territorio, con un nuovo servizio per tutta la comunità. Sono certa che questo non sarà solo un supermercato, ma anche un punto di incontro per i nostri cittadini».

L'apertura di Casarsa della Delizia conferma dunque le strategie di crescita di Aspiag Service e dei suoi affiliati sempre orientate alla massima qualità, a un’eccellente esperienza di acquisito e a una ancor più forte vicinanza al territorio, anche in termini di nuova occupazione. L’apertura del punto vendita voluto da Futura Ac permetterà infatti l’assunzione di 18 nuovi collaboratori, tutti residenti sul territorio.

«Anche in Friuli Venezia Giulia come nel resto d’Italia sono ben chiari a tutti gli effetti negativi sull’economia dovuti alla crisi pandemica – ha commentato l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali e ittiche, Stefano Zannier – e perciò per la giunta regionale è motivo di forte soddisfazione vedere imprenditori locali in partnership con importanti sigle della grande distribuzione investire e sviluppare nel e per il nostro territorio. Cogliamo con favore – ha proseguito Zannier – anche il segnale di dotarsi di molte referenze di prodotti provenienti da attività imprenditoriali della regione, come cantine locali, birrifici e panifici; una modalità ulteriore per fare sistema, salvaguardando e sostenendo le nostre imprese dell’agroindustria».

Mille metri quadri e la prima sala corsi in regione

Il nuovo negozio ha una superficie vendita di 1000 mq totali, dove trovano posto i reparti di ortofrutta, macelleria, pescheria, panetteria, e una gastronomia dotata di un banco salumi, un banco freddo e un banco caldo con cucina a vista e anche i settori non food, con giornali e libri, piante e articoli per il giardinaggio. I clienti potranno contare su un’elevata scelta di referenze, con moltissimi prodotti provenienti da fornitori del territorio, in particolare cantine locali, birrifici e panifici.

Fra le novità del nuovo punto vendita spicca la presenza di una sala corsi, la prima del suo genere fra i supermercati presenti in regione, attivata in collaborazione con la Federazione Cuochi Fvg,  che sarà allestita per show cooking, incontri con professionisti del settore food&beverage e corsi di cucina tenuti da rinomati chef, nel pieno rispetto delle misure di contenimento della pandemia da Covid19.

«Si tratta per noi – ha spiegato Andrea Petris, – dell’ulteriore volontà di consolidare la nostra attività in regione al fianco di Aspiag Service dopo i punti vendita nel centro di Gorizia e quello stagionale di Lignano Sabbiadoro. Un nuovo progetto che siamo sicuri permetterà ai nostri clienti di vivere la migliore qualità dei prodotti attraverso forniture d’eccellenza, di muoversi agilmente fra innovazioni nell’esposizione e nei reparti freschi e di scegliere un servizio di eccellenza e di prossimità. Tutte particolarità che fanno parte da sempre della tradizione della nostra famiglia e del modo di concepire il nostro rapporto con la clientela».

«Uno storico radicamento territoriale»

«Questa nuova apertura rappresenta un segnale di ottimismo e fiducia nella ripresa – ha commentato Fabrizio Cicero Santalena, direttore vendite area affiliati di Aspiag Service –. Siamo felici di sostenere questo nuovo progetto guidato da un imprenditore della famiglia Petris con cui la nostra società ha uno storico rapporto e con cui condividiamo i valori di attenzione al territorio e alle persone, che da sempre rappresentano i pilastri della nostra filosofia. Oggi in Friuli Venezia Giulia Aspiag Service conta 163 punti vendita, di cui 80 diretti e 83 affiliati con un forte radicamento territoriale in tutte le aree della nostra regione. Siamo convinti che l’affiliazione rappresenti un valore aggiunto per la nostra rete vendita e siamo sempre alla ricerca di imprenditori che abbiano voglia di mettersi in gioco e portare il loro contributo di idee, mantenendo sempre come faro i capisaldi della nostra proposta: qualità, convenienza, un’offerta completa e un servizio eccellente al cliente, sia nei negozi di grande dimensione che nei punti vendita a servizio delle comunità più piccole».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre un nuovo Eurospar a Casarsa della Delizia, il primo in regione con una sala corsi

UdineToday è in caricamento