Cronaca

Approvata la delibera per il contratto fiume

Il nuovo contratto interesserà diversi comuni in provincia di Udine e porterà nuove tutele e prevenzioni contro i rischi causati dall'acqua

E' stata approvata dall'amministrazione comunale di Udine la nuova delibera del documento di intenti per il contratto fiume, che riguarderà il torrente Cormor e vari comuni in provincia di Udine.

Il contratto

Con l'approvazione della delibera, "ci sarà una programmazione strategica per quanto riguarda la tutela delle risorse idriche", commenta l'assessore Giulia Manzan. L'iniziativa interesserà diversi comuni del territorio, con capofila il comune di Tricesimo, e parteciperanno anche diverse associazioni, tra cui "Valle del Cormor".

Gli obiettivi

Il nuovo contratto andrà a prevenzione e a tutela dei rischi legati all'acqua del torrente Cormor sul territorio, inoltre, "riguarderà il turismo in questa zona e la conoscenza del territorio per le generazioni future", continua Manzan. Inoltre, si andrà a valorizzare tutto il territorio del Cormor, un torrente che nasce da Monte di Buja e che arriva fino alla Laguna di Marano e Grado.

La sinergia

Tutti i comuni che sono bagnati dal torrente Cormor interverranno e porteranno avanti operazioni di protezione e di valorizzazione delle loro aree di competenza, in sinergia con tutti i comuni interessati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvata la delibera per il contratto fiume

UdineToday è in caricamento