menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazzetta del Pozzo

Piazzetta del Pozzo

Piazzetta del Pozzo riqualificata: sarà pedonale e con una nuova pavimentazione

Approvato oggi il progetto che prevede un nuovo acciottolato, la valorizzazione del pozzo e la chiusura definitiva dell'accesso alle auto da piazzale D'Annunzio

Partiranno alla fine della primavera i lavori di riqualificazione di piazzetta del Pozzo: la giunta comunale ha approvato il progetto che darà un nuovo volto all'area intorno alla Torre di porta Aquileia, per un costo di 150mila euro.
«Il pozzo che sta al centro dell'area è molto datato e sarà valorizzato con due lastre di porfido, ma i lavori interesseranno anche la pavimentazione», ha dichiarato il vicesindaco Loris Michelini.

La sperimentazione diventa realtà

Già a fine maggio, in occasione dell'avvio della manifestazione Udine Sotto le Stelle, ideata per permettere agli esercenti di sfruttare i marciapiedi per i loro tavoli, la giunta aveva deciso di chiudere l'accesso da piazzale D'Annunzio, sì da creare un'area pedonale di fronte al bar La Torate. «La chiusura sarà permanente e sarà rifatto l'acciottolato per ricreare l'ambiente medievale e che per tanti decenni è stato trascurato. Saranno aggiunte delle illuminazioni accanto alla Torre e sarà poi creato un innalzamento con il porfido, per unire l'area della via che sarà chiusa della via al marciapiede, valorizzando l'intera piazza».

Il pozzo verrà illuminato dal palo elettrico già esistente, che sarà sistemato. «A lato abbiamo previsto un'area verde dove saranno piantumate 5 o 6 piante arboree e saranno riqualificate le aiuole all’interno della piazza dove ora ci sono due cespugli. Saranno poi valorizzati sia l’accesso che la pista ciclabile: la Fvg1 avrà un punto di sosta, per sostenere un flusso turistico importante», prosegue Michelini. Il parcheggio della piazzetta sarà sistemato con un asfalto speciale e il numero dei posti auto non sarà intaccato, «sarà però creato un muretto di mezzo metro che lo dividerà dal resto della piazza». 

Un ultimo intervento, previsto in un secondo momento, riguarderà il rifacimento dei marciapiedi sia sul lato nord, verso via del Pozzo, sia sul lato sud-ovest verso via Leopardi. «Le attività esistenti, soprattutto quelle di somministrazione, potranno esporre i loro tavolini all'aperto», conclude Michelini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento