Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Appoggio morale friulano ai “plebisciti” veneto e lombardo

Travain (Fogolâr Civic): “Se l'autonomismo moderato di oggi potrà avere successo sarà grazie a chi in anni passati 'ha alzato la voce'!”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

A Udine, in Friuli, il Movimento Civico Culturale Alpino-Adriatico “Fogolâr Civic” e il Circolo Universitario Friulano “Academie dal Friûl” esprimono piena condivisione in ordine alla scelta d'indire un referendum per l'autonomia speciale di Veneto e Lombardia, ritenendo una consultazione popolare di gran lunga più significativa di una mera lettera al Governo firmata da un esecutivo regionale con la richiesta di maggiori autonomie per il proprio territorio.

“Tra una supplica e una dichiarazione, tra un'eventuale autonomia concessa e una rivendicata e ottenuta la differenza è abissale” afferma il presidente dei due sodalizi, prof. Alberto Travain. “Certo, se oggi l'avanzarsi di possibili moderate istanze autonomistiche dovesse trovare anche parziale ascolto presso i vertici dello Stato, questo sarà grazie a chi ha 'alzato il tiro' in anni passati sui temi dell'autodeterminazione dei popoli veneto e lombardo: soltanto grazie a chi ha 'alzato la voce' in questi ultimi venti o trent'anni, deriso, isolato, perseguitato, oggi il Veneto e il Lombardia con i relativi governatori possono permettersi il lusso tattico dei toni bassi rassicuranti, del più benpensante moderatismo! Non vi sarebbero oggi pacifici plebisciti sull'autonomia delle genti venete e lombarde se alcuni anni fa non vi fosse stato chi, con improbabile fare guerresco ma con amore di patria sincero, arrivò persino ad arrampicarsi su un campanile per issarvi antiche e gloriore bandiere d'identità locale: ai piccoli sconclusionati e reietti patrioti dei popoli veneto e lombardo va in questo momento innanzitutto il nostro più alto e deferente ricordo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appoggio morale friulano ai “plebisciti” veneto e lombardo

UdineToday è in caricamento