menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sos dal Fogolâr di Tokyo: "Friuli, abbiamo un problema"

Il presidente del Fogolâr Furlan di Tokyo, anima e artefice del coro giapponese che canta in marilenghe, a pochi giorni dal loro arrivo nella Piccola Patria, lancia un appello alla generosità dei friulani, alla ricerca di contributi che gli permettano di coprire tutte le spese della trasferta

Venerdì e sabato prossimo il complesso canoro giapponese "Fantasia" dell'Università musicale Senzoku , di cui vi parlammo già lo scorso novembre, sarà finalmente in città. Proporranno 2 concerti, entrambi gratuiti, che si svolgeranno il 6 marzo, alle 17.00, al Conservatorio “J. Tomadini” e il 7 marzo, alle 20.30, al Salone del Parlamento nel Castello di Udine (Per prenotare i posti è necessario telefonare al Sig.  Umberto Modotti al numero 340 7540887). Il coro, lo ricordiamo, ha un repertorio di diversi brani, tra cui un medley di villotte in lingua friulana ed è composto da 22 ragazze, neolaureate o dottorande in canto, Coro nipponico canta villotte friulane a Tokyo
e dal compositore, arrangiatore e musicista friulano Marco Maiero
.

Flavio Parisi con la moglie-2Ieri, a solo una settimana dall'evento, ci ha scritto il presidente Facebook: https://www.facebook.com/pages/UdineToday/131006693676317 del Fogolâr Furlan di Tokyo, Flavio Parisi. Purtroppo la raccolta fondi non è andata come nelle speranze. Nonostante tutte le attenzioni create lo scorso fine anno, il grande entusiasmo e le belle parole spese sui social e sulla stampa locale, non in molti hanno risposto ai precedenti inviti di sponsorizzazione e di finanziamento al progetto. Come ci conferma Parisi nella sua lettera-appello che vi proponiamo, manca ancora una buona parte della copertura economica necessaria a coprire le spese di soggiorno.

Si avvicinano rapidamente le date del tour del coro giapponese “Fantasia” che porterà per la prima volta nella nostra regione canti friulani eseguiti da un coro del Sol Levante. Purtroppo nonostante gli sforzi organizzativi, ancora oggi la situazione finanziaria non ci permette di coprire le spese vive per i giorni friulani del gruppo, nonostante il viaggio da Tokyo a Udine pagato di tasca propria. A carico del Fogolâr Furlan di Tokyo restano vitto, alloggio, spostamenti in regione per due giorni e quota per la sicurezza del salone del castello. Purtroppo l’unico finanziamento ricevuto dalla Regione FVG tramite l’Ente Friuli nel Mondo non è sufficiente.

Ci rivolgiamo quindi a aziende, istituzioni e privati cittadini che volessero contribuire/finanziare/sponsorizzare un evento unico nel suo genere con generosità e spirito di ospitalità. Per contribuire, contattare fogolar.tokyo@gmail.com .

Ora tocca a tutti noi. Ascoltiamo, meditiamo e scriviamo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento