Pizza per tutti dalle 00.01 per ripartire, l'iniziativa di un locale di Udine

Ripartire meglio e più di prima. Così Fatmir Kurti, papà della pizza al taglio a Udine, omaggia i cittadini della sua città, inaugurando la "fase 3" al gusto di pizza

La Pizzeria dal Re

Nella voce l'entusiasmo di chi ama il proprio lavoro e l'orgoglio di oltre vent'anni di attività senza sosta. Nelle parole, la voglia di ripartire, più di prima, meglio di prima.

Del concetto di resilienza in effetti, Fatmir Kurti, papà delle pizze al taglio a Udine e titolare della Pizzeria Del Re in Via Bertaldia (e di una decina di altre attività in città) ne sa più di qualcosa.

Riapertura speciale

Lui, che del lavoro ne ha fatto passione e successo, oggi decide di omaggiare la città e le persone che nei lontani anni Novanta lo accolsero, con una riapertura speciale per "festeggiare" insieme la ripresa delle attività commerciali dopo il difficile momento del COVID-19.

Dalla mezzanotte e un minuto di oggi infatti, le porte della "Pizzeria dal Re" si riapriranno dando un benvenuto speciale ai clienti che vi approderanno, regalando tranci di pizza per il piacere di una serata diversa e per ritrovare, dietro le mascherine, i sorrisi dei clienti che per Fatmir sono la soddisfazione di una vita. 

Il momento del COVID19

"Abbiamo vissuto momenti durissimi in questi mesi di quarantena - ci racconta- Fatmir Kurti - Tante spese e nessuna entrata. Nessun aiuto dall stato nemmeno i 600 euro tanto discussi sono mai arrivati. Ma ora, è il momento di ripartire, di rimboccarsi le maniche per non lasciare "indietro" nessuno e ripartire più forti di prima, non c'è tempo da perdere. Neanche un minuto!"

Così fervono i preparativi per la sorpresa ai cittadini di questa notte nel totale e completo rispetto, assicura il titolare, delle norme descritte dal Governo per la riapertura dei locali.

Le nuove disposizioni

"Abbiamo ridotto del 50% i posti a sedere, orgniazzato al meglio lo spazio scoperto, igienizzato in ogni parte e ci siamo dotati di tutti i dispositivi necessari per garantire igiene e sicurezza ai nostri ospiti, compreso un termoscanner per il controllo della temperatura. Il rispetto delle regole è da sempre il nostro mantra, e da oggi lo sarà ancora di più".

Nel frattempo però, dopo la mezzanotte di oggi, "pizza e buonumore" la faranno da padrone, conclude Fatmir, perchè non c'è nulla di più contagioso del sano entusiasmo e di un sorriso per ripartire con il piede giusto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Tre nuovi decessi da Covid19 in FVG: si tratta di due 78enni e un 59enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento