Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Suns, confermata versione estiva, ma si torna alle origini con il bando

C'è tempo fino al 6 giugno per partecipare al festival delle arti in lingua minorizzata che si terrà questa estate

Dopo la positiva esperienza del 2020, anche quest’anno Suns Europe si presenterà in una rinnovata veste estiva, tra luglio e agosto 2021, coinvolgendo diverse località del Friuli. 

Aperto il bando, si torna "alle origini"

Fra le novità da segnalare c’è il lancio del nuovo bando. Nella passata edizione, infatti, gli organizzatori, vista la complessità del momento dettata dalla pandemia, avevano deciso di mettere da parte la competizione, scegliendo di invitare una serie di gruppi “vicini” a Suns Europe. Ma quest’anno si torna, almeno in parte, “alle origini”. Se infatti si confermata la versione estiva, invece della classica invernale, ricomincia la ricerca di nuove formazioni, gruppi ed autori, la cui produzione sia espressione di comunità linguistiche minorizzate d'Europa.

Candidature entro il 6 giugno

Le candidature dovranno essere presentate entro e non oltre il 6 giugno 2021, compilando il modulo online (disponibile all'indirizzo https://www.sunseurope.com/it/call-2021). Saranno ammesse esclusivamente composizioni originali e innovative, scelte a insindacabile giudizio del comitato artistico di Suns Europe. I finalisti selezionati saranno invitati in Friuli per suonare dal vivo durante la serata principale del festival o - e questa è un'altra novità - in uno dei concerti previsti in altre località friulane. Come previsto dalle regole sanitarie attualmente in vigore, agli ospiti selezionati potrebbe essere chiesto di sottoporsi a un tampone Covid nelle 48 ore precedenti la partenza. Per qualsiasi necessità, chiarimento o informazione è possibile scrivere a: info@sunseurope.com .

Tutte le informazioni si possono trovare su www.sunseurope.com e sulla pagina Facebook ‘SUNS Europe’ e sul profilo Instagram “sunsfestival”. Sun, lo ricordiamo, è organizzato dalla cooperativa Informazione Friulana, editrice di Radio Onde Furlane col sostegno finanziario della Regione, dell'Arlef della Fondazione Friuli, con la collaborazione del Comune di Udine, dell'Istituto Basco Etxepare e di numerosi soggetti pubblici e privati, locali e internazionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suns, confermata versione estiva, ma si torna alle origini con il bando

UdineToday è in caricamento