Scompare da casa e lo ritrovano dopo la notte a soli 400 metri

Un 76enne malato di Alzheimer è stato messo in salvo nella zona di Villa Primavera

Steso a terra, in un campo, a circa 400 metri da casa, disidratato e in stato confusionale. È stato trovato così oggi un 76enne malato di Alzheimer nella zona di Villa Primavera, tratto in salvo dai soccorritori dopo una notte passata all'addiaccio. L’uomo si era allontanato da casa ieri sera, e probabilmente aveva perso l'orientamento. Le ricerche, coordinate dai Vigili del Fuoco, condotte anche dai Carabinieri della Compagnia di Udine e dalle unità cinofile della Protezione civile, sono andate a buon fine intorno alle 14.00 di oggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Finestrini sfondati: "Le forze dell'ordine si occupino di quello per cui le paghiamo, non di multe ai locali"

Torna su
UdineToday è in caricamento