rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Cronaca Lignano Sabbiadoro

Niente veglione di Capodanno no vax a Lignano

Ad organizzare l'evento, al Bella Italia Village, era stata l'associazione Liberi si nasce. Ma i vertici della struttura ricettiva hanno deciso di annullare tutto

A poco più di un mese dalla fine del 2021, stava girando sui social un invito ad un party di fine anno un po' particolare: una festa di Capodanno "no vax", promossa dall'associazione Liberi si nasce. Location prescelta per questo evento il Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro. Ma proprio i vertici della struttura ricettiva hanno deciso di annullare la festa precisando che si trattava di un’iniziativa di privati. Già ieri l'amministrazione comunale aveva chiesto un passo indietro da parte degli interessati.  Di qui la rinuncia formale giunta in queste ore al Sindaco Fanotto, il quale esprime la propria soddisfazione e auspica un senso di responsabilità da parte di tutti in un momento estremamente delicato per la Regione FVG e per l’intero Paese.

Come sarebbe stata la festa

Tra gli ospiti previsti al veglione no vax, c'erano una serie di medici radiati dall'albo professionale: da Paolo Rossaro, medico di famiglia di Padova che ha tentato di curare un 35enne vicentino colpito dal tumore con vitamina C e integratori a Riccardo Szumski, medico di famiglia e sindaco di Santa Lucia di Piave (Treviso) apertamente no vax; da Alessandro Da Lio auto-proclamatosi ministro dell'economia e delle finanze del governo provvisorio del TLT (Territorio Libero di Trieste) a Mark Ulrich Pfister, consulente e ricercatore delle 5LG, le leggi biologiche teorizzate dal Dr. Hamer, noto esponente dell'anti-scienza anche lui radiato dall'albo  per aver ideato e sostenuto l'utilità delle naturali contro il cancro. Tanto per citarne alcuni.

locandina-capodanno-no-vax-543x768-2

Ci sarebbe stato anche uno spettacolo dal titolo The Covid Show tratto dall'omonimo libro di Andrea Tosatto, sottotitolato Dalla pandemia alla ristrutturazione socio-economica globale, un volume che vede la prefazione scritta dalla deputata no vax Sara Cunial. Ma pure una cena buffet, giochi e truccabimbi per i più piccoli, un dj set per ballare fino a notte fonda. E per il tradizionale brindisi di mezzanotte, si leggeva nel programma: "ci uniremo tutti per mandare i nostri intenti comuni all’Universo e lanciare una potentissima ondata di energia collettiva". Niente di tutto questo accadrà dal momento che il party di Capondanno è stato formalmente annullato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente veglione di Capodanno no vax a Lignano

UdineToday è in caricamento