Cronaca

Ancora gelo in Friuli: -19,8°C sul Lussari

Temperature sotto lo zero in tutta la regione previste fino a mercoledì. Da giovedì inizieranno ad affluire correnti sud-occidentali progressivamente più umide. Le previsioni

Lo splendore del Lussari imbiancato. Ph. Besnik Facja

Se la morsa del gelo ancora non allenta in Friuli-Venezia Giulia, almeno a Trieste non spira più la violenta Bora dei giorni scorsi, quando, fino a ieri, ci sono state raffiche fino a 130 chilometri orari. Il termometro, tuttavia, segnala aria ancora molto fredda: nella notte ancora -5 gradi sulla costa, -4 in pianura; intorno a -20 gradi in montagna e, in laguna, -3 a Grado. E per la giornata si prevede che la situazione migliori soltanto di qualche grado. Il record negativo di freddo ieri a Fusine (Udine), con -24,5.

Temperature

Le temperature medie registrate oggi nei capoluoghi provinciali sono di -2.9°C Pordenone, -3.7°C Udine ; - 3°C Gorizia, -3,7°C Trieste. Le temperature medie più basse si trovano ovviamente in quota. Oggi la temperatura più bassa è stata registrata sul Monte Santo di Lussari con -19,8°C. Seguono lo Zoncolan con -18,9°C; Piancavallo -14,4; il Monte Matajur con -18,4°C; Fusine -13,4,5°C; Cave del Predil -12,4°C; Tarvisio con -11.9°C e Pontebba -9. (fonte Meteo Fvg)

Previsioni per martedì 27 febbraio

Nella notte sarà possibile qualche debole nevicata, specie sul Carso e sul Tarvisiano, in giornata nuvolosità variabile. Giornata gelida con Bora ancora sostenuta sulla costa, specie al mattino, moderata in pianura, ma comunque in calo rispetto ai giorni precedenti.

Previsioni per mercoledì 28 febbraio

Cielo sereno o poco nuvoloso e farà ancora molto freddo. Sulla costa e sulle zone orientali soffierà Borino al mattino.

Previsioni per giovedì 1 marzo

Al mattino cielo variabile su tutte le zone, in giornata aumento della nuvolosità e verso sera su pianura e costa saranno possibili delle nevicate, in genere deboli o moderate. Sulla zona montana, specie nelle valli più interne della Carnia e del Tarvisiano, cielo variabile con probabilità di nevicate molto bassa.

Previsioni per venerdì 2 marzo

Cielo in prevalenza coperto con precipitazioni sparse, quota neve in probabile rialzo intorno a 300-500 m circa, ma con possibile gelicidio, specie al mattino in provincia di Trieste, dove soffierà Bora moderata.

Previsioni per sabato 3 marzo

Cielo da nuvoloso a coperto con possibili precipitazioni sparse, neve fino a 600 m circa.

Emergenza senzatetto

Ricordiamo che in tutti i capoluoghi sono attive le reti di accoglienza per i senzatetto. A Udine, ad esempio, il Comitato CRI ha riattivato un’Unità di Strada composta da volontari che, ogni sera forniscono supporto a tutte quelle persone (oltre una decina ogni giorno) che non hanno una casa dove dormire. In via Pastrengo n. 31 sono a disposizione per queste persone oltre 15 posti letto e capi di abbigliamento invernali. L’Unità di Strada risponde al numero 342.7636934. Per eventuali comunicazioni urgenti è sempre disponibile la Centrale Operativa Provinciale CRI al numero 0432.531531.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora gelo in Friuli: -19,8°C sul Lussari

UdineToday è in caricamento