menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'immagine del terremoto

L'immagine del terremoto

Una scossa forte e due di assestamento: la potenza del terremoto di questa notte

La Protezione Civile ha diramato l'analisi del terremoto di questa mattina

L'ora esatta: le 4:51 di questa mattina. Il luogo: 3 km a sud-est di Bovec. La forza: magnitudo 4,3 (ML Richter),La Rete Sismometrica del Friuli Venezia Giulia ha rilevato un terremoto di magnitudo 4,3 localizzato in territorio sloveno nord occidentale, 3 km a sud-est di Bovec (epicentro: Latitudine 46° 18’.8 N; Longitudine 13° 31’.9 E), tra le località di Srpenica e Cesoca, profondità circa 8km localizzazione rivista dal personale del Centro di Ricerche Sismologiche -OGS). Sono seguite subito 2 repliche di magnitudo 1,7 (05:12), magnitudo 1,4 (05:14). La mappa mostra la localizzazione del CRS della scossa principale del 17 luglio 2020.

mappa-11
L’area epicentrale del terremoto di questa mattina rientra nel distretto sismico di BOV, che è stata interessata dai terremoti recenti del 12 aprile 1998 (M5,6), 12 luglio 2004 (M5,1), 29 agosto 2015 (M4,3) e 17 gennaio 2018 (M3,8). Come da prassi, il sistema di localizzazione preliminare automatica dell’evento ha inviato un minuto dopo la scossa, le mail di notifica a tutti i soggetti del Sistema regionale integrato di protezione e agli organi di informazione per una più rapida diffusione delle informazioni verso i cittadini.
La centrale unica di risposta NUE 112 e la Sala operativa regionale presso la Centrale operativa della Protezione civile a Palmanova hanno risposto a numerose richieste di informazioni ma non sono state ricevute segnalazioni di danni a persone o a cose.
Il livello più basso di attivazione per il sistema di protezione (Livello di attivazione A) stimato inizialmente per 167 comuni della regione al momento confermato dai dati provenienti di volontari dei Gruppi comunali di protezione civile attraverso le schede di segnalazione del risentimento. La Sala operativa regionale non ha inoltre ricevuto informazioni di danni da parte dei Comuni e dei Comandi provinciali dei Vigili del Fuoco di Udine e Pordenone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento