Coronavirus, pronti i primi 25 milioni per gli ammortizzatori sociali

Rosolen:"Estendiamo le tutele ad ampio raggio, includendo tutte le categorie di lavoratori"

Pronti i primi 25 milioni di euro destinati agli ammortizzatori sociali, che riguarderanno tutte le categorie di lavoratori. Questo quanto dichiarato dall'assessore regionale al lavoro, Alessia Rosolen.

Le domande

"Entro oggi sarà definita l'intesa tra Regione, sindacati e parti datoriali sugli ammortizzatori sociali per un importo derivante dal primo riparto del Ministero del Lavoro di 25 milioni di euro. Il testo verrà pubblicato domani sul sito della Regione con la modulistica allegata e, da venerdì 27 marzo, si potranno presentare le domande tramite l'applicazione Adeline".

Tutti i lavoratori

L'accordo riguarderà tutte le categorie di lavoratori. "Sono inclusi i lavoratori agricoli, intermittenti e del comparto della pesca tra i fruitori della cassa", specifica l'assessore.

Fasce non garantite

"I contatti con sindacati e parti datoriali sono costanti - ha aggiunto -, ci sono aggiornamenti continui e stiamo cercando di accogliere ogni richiesta. Ci sono tuttavia alcune fasce che, al momento, non vengono garantite: i lavoratori, fra cui gli stagionali, senza contratto di lavoro al 23 febbraio scorso e i datori di lavoro domestici, come colf e badanti, che non sono contemplati dal decreto. Stiamo facendo pressing sul Governo per rivedere il perimetro dei beneficiari degli ammortizzatori. Contestualmente, siamo in attesa di una risposta rispetto alla possibilità di concedere la cassa integrazione in deroga ai datori di lavoro che abbiano esaurito gli strumenti ordinari".

Accordo retroattivo

"L'accordo - ha ricordato Rosolen - prevede la facoltà di essere applicato in modo retroattivo al 23 febbraio, con coperture che arrivano al 31 agosto per un totale complessivo di nove settimane. Abbiamo definito la modulistica per la richiesta di anticipo della cassa in deroga con garanzia di Mediocredito e ricevuto il via libera dalle Banche di Credito Cooperativo per l'anticipo della stessa misura".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Liquidità

"Daremo riscontro puntuale e preciso dello stato di avanzamento degli accordi che verranno presi con il Governo - ha concluso l'assessore -.  In questo momento, la priorità è iniettare liquidità prima possibile, tentando di proteggere tutte le categorie, a partire da quelle più colpite".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Covid 19: quattordicenne ricoverato a Udine in Medicina d'urgenza

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

  • Coronavirus: 90 nuovi casi, tre decessi, due focolai a Martignacco e Gradisca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento