Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Stalis

Chiamano il 118 da Stalis di Gemona, l'ambulanza si dirige a Stalis di Rigolato

Il consigliere regionale Zilli (Lega Nord): «Se queste sono le premesse, che cosa accadrà quando la centrale operativa del 118 sarà unica?»

Fieste da Madone da Pâs a Stalis di Gemona, pranzo della domenica, un anziano - probabilmente a causa della temperatura - si sente poco bene. Viene allertata l’ambulanza del 118, ma invece di presentarsi nella borgata della cittadina pedemontana si dirige a Stalis, frazione di Rigolato, 54 km più a nord. L’episodio non ha avuto conseguenze - se non quella del ritardo del mezzo di soccorso di circa tre quarti d’ora -, ma ha comunque fatto discutere, suscitando la reazione del consigliere regionale delle Lega Nord Barbara Zilli, gemonese doc. 

«Leggerezza dell'operatore - si chiede Zilli -? Può darsi, ma se queste sono le premesse, che cosa accadrà quando la centrale operativa del 118 sarà unica?». Ha così presentato  un'interrogazione all'assessore Telesca in merito all'attivazione della centrale unica di emergenza/urgenza della quale, a suo dire «non c'è ancora traccia, nonostante la Giunta avesse annunciato la sua operatività entro l'estate del 2016». «Quando accaduto a Gemona - rincara Zilli - è un episodio isolato, legato a un errore umano che può capitare, ma denuncia un problema serio: chi andrà a far parte del nuovo centro regionale di emergenza? Saranno persone adeguatamente formate? Se, nel caso di specie, si fosse trattato di una patologia più grave e non di un semplice malore, che cosa sarebbe potuto succedere?».  «Altro dato - dice ancora Zilli - è il fatto che il Creu previsto dal piano dell'emergenza/urgenza approvato lo scorso ottobre ancora non è stato attivato operativamente. A quando le delibere attuative? E quale sarà il personale che farà parte della centrale?». «Non vorrei - conclude Zilli - che tutto questo si traducesse in disagi e disservizi per i cittadini, che purtroppo potrebbero essere i primi a pagare una riforma sanitarie e dell'emergenza/urgenza fatta a tavolino da una Giunta che, per altro, non vuole nemmeno far esprimere i cittadini su una tematica così importante e che li tocca da vicino».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiamano il 118 da Stalis di Gemona, l'ambulanza si dirige a Stalis di Rigolato

UdineToday è in caricamento