rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca

"Gli alpini stuprano", la scritta shock su una vetrina

Vandalismi in occasione dell'adunata di Milano

"Gli alpini stuprano". È questa la frase che qualcuno ha scritto sulle vetrine del negozio "Alp shop" di piazza San Babila, a Milano nella notte tra giovedì e venerdì 10 maggio, alla vigilia della tre giorni che porterà 500mila penne nere nel capoluogo lombardo. Tra queste 8mila circa arriveranno dal Friuli. Lo riferisce Milanotoday.

La reazione del governatore Fontana

"La mia solidarietà e quella di tutti i lombardi alle nostre penne nere. La solita idiozia di pochi imbecilli non macchierà certo questi tre giorni di festa"

?Questo il commento pubblicato sulla sua fanpage di Facebook dal presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli alpini stuprano", la scritta shock su una vetrina

UdineToday è in caricamento