menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allevatori Fvg chiedono sostegno alla Regione

All'assemblea, che ha visto le dimissioni del presidente Vadori, si è anche discusso di Ogm e si è chiesto aiuto, a nome della categoria, alla Giunta regionale

Dopo 6 anni di presidenza dell’Associazione Allevatori del Fvg, 1100 imprese associate, Luca Vadori ha lasciato l'incarico, così come gran parte del Consiglio di amministrazione composto da 17 membri.
 
10 sono i nuovi membri, eletti oggi dall’assemblea annuale che ha anche approvato il bilancio d’esercizio 2013 e il bilancio di previsione, i cui dati sono stati illustrati dal direttore Andrea Lugo.

“Ringrazio tutti per la collaborazione, cominciando dalla Regione alla quale rivolgo un ultimo appello - ha dichiarato Vadori -. Proprio mentre, nel corso del 2013 e nei primi mesi del 2014, assistevamo a una ripresa del prezzo del latte, arriva questa nuova tegola che si aggiunge a quella dell’anno scorso, alle vicende Ogm, al fallimento Uanetto. Se un tempo il Friuli era famoso per la serietà della sua gente e per la qualità dei suoi prodotti, oggi siamo conosciuti per il latte con le aflatossine e per le coltivazioni Ogm. A causa di pochi, un intero settore, direi tutto il made in Friuli agroalimentare, paga un prezzo altissimo. Non è giusto ed occorre che la Regione ci sostenga, anche per far fronte alla riduzione dei contributi che lo Stato riconosceva all’Associazione Allevatori del Fvg per i controlli anche sulla qualità del latte che svolgiamo su incarico dello stesso Stato e senza i quali aumentano i rischi di partite non conformi".

Un appello subito raccolto dal consigliere regionale Vittorino Boem intervenuto a nome dell’assessore Sergio Bolzonello. “La Regione – ha detto Boem – è consapevole della situazione in cui versa il comparto e farà tutto ciò che è in suo potere per rilanciarlo. Usciremo anche da questa situazione ma occorre che ognuno si assuma la sua parte di responsabilità e bisogna che la smettiamo di pensare che se arrivano i problemi la colpa è sempre degli altri. Solo così ce la faremo”. 

A fianco dell’Associazione Allevatori del Fvg si sono schierati anche il presidente di Coldiretti Fvg Dario Ermacora (“faremo ogni sforzo, soprattutto a Roma, per sostenerla”), il direttore della Cia Ennio Benedetti, il presidente nazionale dell’Associazione Pezzata Rossa Franco Moras e Edy Bukavez di Alleanza Contadina  (“l’Associazione Allevatori è fondamentale”, hanno detto) mentre Pietro Gortani si è soffermato sulla qualità delle produzioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento