Allerta meteo per neve e rischio valanghe in corso

Oltre alla pioggia, in alta quota sono previste per oggi e domani nevicate abbondanti che potranno determinare disagi e un innalzamento del grado di pericolo valanghe, in particolar su Prealpi Giulie e nel gruppo del Canin. Attesi più di 60 centimetri in 24 ore sopra ai 1000 metri

Sono previste nevicate abbondanti che possono determinare disagi a viabilità e infrastrutture di rete fino ai fondovalle montani e tali da comportare un innalzamento del grado di pericolo valanghe sino al grado 4. I previsti fenomeni valanghivi potranno, inoltre, interessare le vie di comunicazione.

Situazione attuale

Una saccatura atlantica, approfondendosi verso la Spagna, determinerà tra giovedì e venerdì il richiamo di correnti molto umide da sud-ovest verso le Alpi. In seguito sull'Italia le correnti saranno più moderate e meno umide in quota fino a sabato mattina, quando affluiranno correnti più secche

Previsioni meteo

Giovedì 01 febbraio: già dal mattino cielo coperto con piogge intermittenti e moderate; quota neve oltre gli 800 m circa; sulla costa inizierà a soffiare vento da sud moderato. Dal pomeriggio precipitazioni diffuse, da abbondanti ad intense. In montagna quota neve ancora attorno a 800-1000 m circa, dalla sera in graduale abbassamento. Su Prealpi Giulie e gruppo del Canin sono previste nevicate intense (più di 80 cm in 24 ore oltre i 1300 m).

Venerdì 02 febbraio: fino al primo pomeriggio di venerdì precipitazioni diffuse, da abbondanti a intense, specie a est. Soffierà vento da sud sostenuto sulla costa. Neve abbondante sui monti probabilmente anche fino a fondovalle sulla fascia alpina, a quote un po' più elevate sulle Prealpi. Su Prealpi e Alpi Giulie sono attesi anche più di 60 cm in 24 ore oltre i 1000 m. Dal pomeriggio precipitazioni in attenuazione a ovest, mentre saranno residue e in genere moderate ad est, con quota neve in ulteriore calo sui 300-500 m. Bora sostenuta sulla costa.

Cattura-28-17


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento