menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pericolo valanghe in Fvg, diramato lo stato di allerta

Quarto stato di allerta regionale del 2017 dalla Sala Operativa Regionale FVG. Rischio valanghe fra oggi e domani specialmente sulle Alpi Giulie e il Canin. Annullata la festa del Martedì grasso in piazza San Giacomo a Udine prevista per questo pomeriggio

Situazione attuale: in giornata sulla regione sarà presente un fronte atlantico preceduto da intense correnti sciroccali; il fronte sarà più attivo dal pomeriggio quando sulla regione si formerà un profondo minimo depressionario. Mercoledì mattina affluirà l'aria secca che segue il fronte. Qui le previsioni per i prossimi giorni di MeteoTonino.

Previsioni meteo: sui monti precipitazioni deboli o moderate già dalla notte con quota neve sugli 800 m, intense dal pomeriggio con quota neve sui 1300 m circa, in calo nella notte a 700 m; vento forte da sud-ovest
in quota. in pianura al mattino piogge deboli solo verso la pedemontana, dal pomeriggio moderate o abbondanti e diffuse con vento sostenuto da sud. sulla costa vento da sud forte con possibili mareggiate e piogge moderate solo alla sera.

Valutazione della situazione idrogeologica ed idraulica: in base al bollettino meteo e al bollettino valanghe. In giornata sono previste nevicate, anche intense sulle Giulie. Grado di pericolo previsto: 2 (moderato) in aumento in serata fino a 4 (forte) sul gruppo del Canin; in aumento fino a 3 (marcato) sul resto del territorio montano. Domani in mattinata residue precipitazioni, lungo i percorsi abituali in forte pendenza, saranno possibili diffusi distacchi spontanei in genere a lastroni, anche di medie dimensioni; sulle Giulie in particolare sul gruppo del Canin in alcuni casi potranno essere anche di grandi dimensioni ed interessare le vie di comunicazione. Grado di pericolo previsto: 4 (forte) sul gruppo del Canin; 3 (marcato) sul resto del territorio montano. Il vento da sud potra' determinare mareggiate sulle coste esposte.

Indicazioni operative per il sistema di protezione civile: si raccomanda la massima vigilanza sul territorio, al fine di predisporre eventuali tempestive misure di pronto intervento. l’attivazione dei piani neve ove previsti, nonche’ l’attivazione della commissione locale valanghe ove presente.

allerta meteo gli scenari-2

Il centro funzionale decentrato seguirà l'evoluzione dell'evento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento