menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violente piogge su Reana, la testimonianza del sindaco

Il primo cittadino Edi Colaoni interviene dopo gli allagamenti di ieri: "Operai al lavoro da stamattina, ma chiedo ai privati un maggiore senso civico"

Una giornata tutt'altro che primaverile quella di domenica 11 maggio, con una serie di fortissime precipitazioni che si sono scagliate in buona parte del territorio udinese. Tra i comuni che ne hanno fatto le spese c'è stato quello di Reana del Rojale. ll sindaco Edi Colaoni ha analizzato la situazione:

"Ci sono stati i classici allagamenti in cantine e autorimesse, ma più che altro i disagi più pesanti sono stati causati dall’intensità della pioggia sulle aree agricole in fase di coltivazione e nelle proprietà private (fogliame, ghiaia e ghiaino) e nei cortili di casa".

Il sindaco annuncia che sono in atto interventi di ripristino: "Da stamattina gli  operai sono al lavoro per spalare terra limo e ghiaie e fogliame dalle strade e dai sottopassi , alcuni allagati. Gli interventi sono stati circa una decina e in alcuni casi l’acqua rigurgitava. Ora si sta rimuovendo il terriccio e le ghiaie delle proprietà private riversate sulla strada".

Disagi anche nei sottopassi: "Nonostante la forte presenza di acqua, qualcuno ha azzardato il passaggio. Da quello che so, ma non posso garantirlo, si tratta di una manovra azzardata all’inizio. Sono punti estremamente delicati perché la strada ferrata scarica enormi quantità di acqua, oltre ai campi limitrofi. Una persona che vede un getto simile, dovrebbe avere un minimo di accortezza".

L'appello di Colaoni, quindi, è quello di utilizzare il buon senso: "Mi rivolgo anche a coloro che hanno proprietà aderenti alla strada: dovrebbero prendere alcuni accorgimenti. In generale, per quanto la pioggia di ieri fosse di un'intesità incredibile, tutto dovremmo riscoprire un po' di senso civico, prestando più attenzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento