Una 22enne udinese tra le star delle serie tv Netflix più in voga tra i giovani

Alice Luvisoni interpreta Carlotta in "Skam", produzione che racconta le vite e le emozioni dei 20enni di oggi

Alice Luvisoni (foto di Francesca Battaglia)

L’udinese Alice Luvisoni, classe 1998, è una delle star di “Skam”, serie tv di successo in onda su Netflix e Tim Vision. ”Skam” parla dei ventenni e delle loro vite, dei sogni, delle speranze e linguaggi di quella generazione, ma è rivolta a tutti. "È molto importante che anche gli altri la guardino, per imparare a capirciconfessa Alice in un’intervista che ci ha rilasciato in esclusiva.

Formazione

Dopo gli studi al liceo delle scienze umane "Percoto" di Udine Alice prosegue il suo percorso all'Università Cattolica di Milano, dove studia lettere e filosofia, indirizzo cinema. "Già a 16 anni, però, avevo aperto il mio canale YouTube per fare video – spiega –. Non avevo idea che, poi, questo sarebbe diventato il mio lavoro". All'inizio, Alice sbirciava soprattutto ragazze oltreoceano, che dai loro account raccontavano la loro vita e le loro giornate. "Anch'io ho cominciato così e poi, con il tempo, ho capito quello che mi piaceva sul serio, cioè raccontare la mia vita, in modo che le persone potessero ritrovarsi nei miei video. Mi presento come un'amica, condivido pensieri, passioni, ma anche la vita di tutti i giorni".

Passione recitazione

Alice, stimolata dai clpi, scopre un paio di anni fa la sua passione per la recitazione. "Facendo un laboratorio di sceneggiatura all'università, anche se all'inizio non era contenta, ho scoperto che mi interessava interpretare le sceneggiature che stavo studiando". Da qui, quindi, inizia a fare i primi provini. Alcuni sono andati male, finché non ha provato questo per la serie tv prodotta dal colosso mondiale Netflix. "Era un provino da svolgere a casa, davanti alla telecamera. È andata bene, mi hanno richiamata per farne un altro e poi mi hanno presa".

Il lavoro

"Anche se parla di giovani e adolescenti, questa serie tv non è rivolta solo a loro, ma a tutti, perché rispecchia com'è davvero la vita dei giovani, con le sfumature, le storie d'amore e le difficoltà tipiche di quest'età – spiega –". Alice è presente dalla quarta stagione, e interpreta Carlotta, "una ragazza che da Milano si trasferisce a Roma, molto snob, superficiale. Insomma, un personaggio negativo, che però dà la possibilità di affrontare tematiche molto reali, come il bullismo e il razzismo". “Una particolarità del mondo dello spettacolo? La quantità di persone che lavora dietro alla telecamera – riflette Alice –: elettricisti, sarte, tutte quelle figure che se non ci fossero, nulla esisterebbe".

set-2

Cinema specchio delle realtà

Per Alice "il teatro, il cinema e le serie tv possono aiutare a guardare in faccia ciò che sta succedendo ora, possono formare su quello che accade". Queste arti, infatti, "dovrebbero rappresentare la realtà, per poi sensibilizzare gli spettatori". Anche se, in questo periodo, pure questo settore sta soffrendo molto a causa della pandemia. "Pian piano i set stanno ripartendo, ci vorrà sicuramente tempo, ma sono positiva e spero presto di tornare a recitare. Per ora mi concentro sullo studio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Futuro

A chiunque abbia una passione per la recitazione, ma anche solo un interesse per il teatro, il cinema e le serie tv, Alice consiglia di provarci “perché queste arti danno la possibilità di conoscersi e conoscere le proprie emozioni". Se guarda avanti, invece, Alice spera di "continuare a recitare, restando aperta a qualsiasi cosa, continuando anche con canale YouTube". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

  • Coronavirus, oltre 500 contagi in regione, 4 morti a Udine

  • Coronavirus, il dettaglio su contagiati, decessi e dove sono i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento