Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazzale XXVI Luglio

Tasso alcolico alla guida oltre il limite, ma non era ubriaco: assolto

Il presidente della Gsa Alessandro Pedone è stato assolto perché il fatto non sussiste: era stato fermato a Udine con un tasso di 0.85 alterato dai medicinali

Il fatto non sussiste. Con questa motivazione è stato assolto Alessandro Pedone, presidente della Gsa che, nel novembre 2019, era stato fermato dalla polizia in Piazzale XXVI Luglio: nel corso del controllo a Pedone era stato riscontrato un tasso alcolemico di 0.85 mg/l, con conseguente ritiro della patente. Ma, a quanto pare, il test è risultato alterato dall'assunzione di un farmaco per la gastrite regolarmente assunto dallo stesso Pedone. Il pubblico ministero aveva richiesto una condanna a due mesi e 1.500 euro di multa.

L'assoluzione

L'assoluzione è arrivata al termine di un'istruttoria durante la quale sono stati ascoltati il medico curante di Pedone e le persone che si trovavano con lui quella sera. Il primo ha confermato che Pedone assume regolarmente il Foster, farmaco contro la gastrite, e alcuni medicinali che contrastano gli effetti collaterali derivanti dalla stessa assunzione. I secondi, invece, hanno testimoniato che Pedone, prima di essere fermato nella notte tra il 23 e il 24 novembre 2019, aveva consumato un solo bicchiere di vino a cena, salvo poi inalare il Foster. La consulente che ha lavorato durante l'istruttoria ha poi confermato come l'assunzione di questo farmaco, se preso a breve distanza dal consumo anche di piccole quantità di alcol, abbia la capacità di alterare eventuali test alcolemici. La tesi è stata avvalorata anche dal fatto che gli agenti di polizia, al momento del controllo, non avessero verbalizzato comportamenti, da parte di Pedone, che potessero dar adito a pensare che lo stesse avesse bevuto. Pedone, dunque, non è stato ritenuto colpevole del reato di guida in stato di ebbrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tasso alcolico alla guida oltre il limite, ma non era ubriaco: assolto

UdineToday è in caricamento